Studio Bortoletto

Lo Studio Bortoletto nasce dalla volontà dei fondatori di soddisfare con i propri professionisti e collaboratori le molteplici esigenze delle aziende e dei singoli privati ai quali si rivolge in tema di assistenza aziendale, tributaria, amministrativa, legale, della consulenza del lavoro e della finanza agevolata.

Attualità

Feed RSS di FiscoOggi.it

  1. Phishing attraverso Sms: non cliccare il link, cestinare subito

    Giovedì, 8 Novembre 2018

    Questa volta si tratta di messaggi fraudolenti che arrivano sul cellulare da mittenti come “InfoSMS”, “Equitalia”, allo scopo di carpire dati e informazioni personali

    Ancora tentativi di truffa informatici che si nascondono dietro la comunicazione dell’arrivo di una “raccomandata digitale”, dove si chiede di cliccare su un link per collegarsi a un sito ingannevole, apparentemente riconducibile a quello dell’Agenzia delle entrate. Il comunicato congiunto Ade e Ade-Riscossione invita a non attivare il collegamento.

www.inps.it - News Informazioni

Inps.it - Canale news per le Informazioni

  1. INPS Bolzano: concorso per due posti di consulente protezione sociale

    Mercoledì, 14 Novembre 2018

    Sono stati pubblicati l’avviso e il bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, a 2 posti di consulente protezione sociale per il ruolo locale dell’INPS di Bolzano, area C, posizione economica C1.

    Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere presentate tramite posta elettronica certificata (P.E.C.) all’indirizzo: direzione.provinciale.bolzano@postacert.inps.gov.it o mediante posta raccomandata con avviso di ricevimento all’INPS, sede provinciale di Bolzano, piazza Domenicani 30, 39100 Bolzano, entro il 14 dicembre 2018.

    Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi all’INPS di Bolzano (dalle 9 alle 12), tel. 0471 996670.

Diritto e Giustizia

Articoli Diritto e Giustizia - Lavoro

  1. Slitta di 12 mesi anche il pensionamento di vecchiaia per gli invalidi

    Martedì, 13 Novembre 2018

    L’art. 12 d.l. n. 78/2010, convertito in l. n. 122/2010, ha disposto in via generale lo slittamento di 12 mesi per il conseguimento del diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia non solo rispetto ai soggetti che maturano, a far tempo dal gennaio 2011, il predetto diritto a 60 se donne ed a 65 anni se uomini, ma anche nei confronti di tutti gli altri assicurati che lo maturano alle età previste dalle norme di riferimento, compresi i pensionati di vecchiaia anticipata. Appartengono a tale categoria anche i lavoratori con invalidità superiore all’80%, non essendo inclusa la medesima nelle deroghe relative allo slittamento del conseguimento al diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia di cui ai commi 4 e 5 del predetto art. 12.

Area riservata

Clicca qui per accedere all'Area Clienti

News e novità