Ultimora

  1. Contributo a fondo perduto: ad oggi domande e importi sempre più “su”

    Sabato, 4 Luglio 2020

    Sono 1,2 milioni le domande che provengono da tutte le regioni d’Italia e più di 890 mila le istanze già in pagamento. Le somme erogate superano 2,9 miliardi di euro  
  2. Rli allarga le sue vedute e apre alla rinegoziazione dell’affitto

    Venerdì, 3 Luglio 2020

    La modifica dell’applicazione informatica si è resa necessaria per venire incontro alle esigenze dei contribuenti conseguenti all’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione Covid-19
  3. Split payment fino al 30 giugno 2023 al via l’autorizzazione per l’Italia

    Venerdì, 3 Luglio 2020

    La proroga della misura speciale di deroga è stata rilasciata dalla Commissione europea il 22 giugno scorso con adozione della proposta del Consiglio, di prossima pubblicazione in gazzetta Ue
  4. Calabria e Molise: più Irap e Irpef per rinforzare il sistema sanitario

    Mercoledì, 1 Luglio 2020

    Le istruzioni dell’Agenzia delle entrate per calcolare l’acconto dell’imposta sulle attività produttive dovuta nelle due regioni, uniche rimaste a dover ripianare il deficit
  5. Nuovi tentativi di phishing: in giro false email provenienti dall’Agenzia

    Martedì, 30 Giugno 2020

    L’amministrazione raccomanda ai contribuenti di verificare sempre preventivamente i mittenti sconosciuti, senza aprire allegati, e in caso di dubbio di cestinare subito i messaggi

Diritto e Giustizia

Articoli Diritto e Giustizia - Lavoro

  1. La valutazione delle ipotesi di compensazione delle spese nei confronti della parte interamente vittoriosa

    Lunedì, 6 Luglio 2020

    Fermo restando il principio secondo cui in tema di condanna alle spese processuali, queste non debbano essere attribuite alla parte interamente vittoriosa, laddove vi siano ipotesi di compensazione, in aggiunta a quelle indicate nell’art. 92 c.p.c., il giudice può valutarle ma deve motivarle e delimitarle nel perimetro delle gravi ed eccezionali ragioni.
  2. Assegno di invalidità: l'accertamento del requisito sanitario non può estendersi al riconoscimento del diritto alla prestazione

    Lunedì, 6 Luglio 2020

    Il procedimento di cui all’art. 445-bis c.p.c. che deve essere applicato nelle controversie in materia di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap o disabilità estende la propria operatività al solo accertamento di un elemento della fattispecie costitutiva del relativo diritto, e cioè del requisito sanitario.
  3. Assenza prolungata e non comunicata: legittimo il licenziamento

    Lunedì, 6 Luglio 2020

    Confermato il provvedimento con cui un’azienda ha messo alla porta un dipendente, reo di non aver comunicato la ragione della sua mancata presenza al lavoro per un periodo di oltre venti giorni. Respinta la tesi difensiva, secondo cui il lavoratore non ha provveduto alla comunicazione necessaria perché colpito da una patologia mentale.
  4. Niente rivalutazione sui crediti del dipendente pubblico

    Venerdì, 3 Luglio 2020

    Con riferimento ai rapporti di lavoro in essere con un datore di natura pubblica ed in un’ottica di contenimento della spesa pubblica, vige il divieto di cumulo tra gli interessi legali e la rivalutazione monetaria su tutti crediti di tipo retributivo, comprese le somme dovute a titolo di risarcimento del danno per licenziamento illegittimo.
  5. La Cassazione sul termine di decadenza della domanda di riscatto del periodo di laurea

    Venerdì, 3 Luglio 2020

    La controversia che abbia ad oggetto la sussistenza del diritto al riscatto del periodo di laurea non appartiene al novero delle controversie in materia di “trattamenti pensionistici” indicate dall’art. 47 d.P.R. n. 639/1970 ai fini dell’assoggettamento dell’azione giudiziaria al termine di decadenza da questo previsto.